Sviluppo siti web - posizionamento sui motori di ricerca - realizzazione siti in russo e cinese - Siti Di Successo per la piccola e media impresa per trovare nuovi clienti usando il sito aziendale siti di successo

Email marketing

email marketing

 

La posta elettronica si sta affermando come uno dei mezzi promozionali piu’ efficaci.  Per una piccola e media azienda nuova al commercio elettronico l’email e’ sicuramente il mezzo che consiglio di usare per primo: e’ il piu’ economico e permette di focalizzarsi con precisione solo sulla nicchia di mercato voluta.

I passi necessari per impostare un mailing elettronico sono 4 e saranno esaminati di seguito:

  • Raccolta degli Email
  • Compilazione delle Liste
  • Invio dei Messaggi
  • Gestione delle Liste
  • Obiettivi

I mailing elettronici hanno l’obiettivo di creare traffico verso il nostro sito e mantenere la mind share del cliente potenziale.

Struttura del Messaggio

  • Intestazione
  • Descrizione
  • Link
  • “Signature” e’ una breve frase che il programma email aggiunge automaticamente in fondo ad ogni messaggio.  Deve contenere: ragione sociale, URL, indirizzo e numero di telefono, una riga di testo promozionale.
  • Istruzioni per essere esclusi da futuri mailing. E’ imperativo dare la possibilita’ al destinatario di essere escluso da futuri mailing.  Aggiungete sempre, in fondo o agli inizi del messaggio le istruzioni del caso.  Qualcosa del tipo: “Per essere esclusi da futuri invii rispondere a questo messaggio con la parola “Rimuovere” nel soggetto.”
    .
    .
    .
     

Creazione in proprio di una lista di email.

Supponiamo che siate dei negozianti di scarpe e che abbiate un vostro sito dove, tra le altre cose, e’ pubblicato anche il vostro indirizzo email. Sareste irritati di ricevere un email che vi offrisse scarpe “made in Italy” a ottimi prezzi e che vi invitasse a visitare un sito dove poterle vedere e dove poter contattare direttamente il produttore per comprarle?  Non penso proprio, anzi, forse sareste grati di averlo ricevuto

Attenzione che non sto proponendo di fare Spamming: lo Spamming e’ un messaggio mandato alla cieca a milioni di indirizzi email raccolti a caso dalle fonti piu’ disparate, che, nel 99% dei casi, sbaglia bersaglio.  Qui invece ho attentamente selezionato i destinatari e sto mandando messaggi rilevanti per l’audience di riferimento. 

Questa differenza e’ cruciale per distinguere un’attivita’ come lo Spamming, deleteria per il commercio elettronico e che comunque non porta mai risultati, dall’attivita’ di promozione via email che suggerisco ai lettori di questo libro e che ritengo perfettamente legittima e meritevole. 

Altra differenza e’ che questi messaggi si rivolgono ad aziende (perche’ gli email sono raccolti da siti di aziende) e non a privati.  Se un’azienda mette in rete il proprio sito e pubblica il proprio indirizzo email e’ segno che ha interesse a ricevere comunicazioni via email se queste comunicazioni hanno a che fare con il contenuto del sito.
.
.
.

Compilare Le Liste - Inviare I Messaggi - Gestire Le Liste

I mailing elettronici sono meno laboriosi di quelli cartacei ma richiedono comunque impegno ed un forte senso di organizzazione per mantenere sempre aggiornate le liste. 

Gli indirizzi vanno inseriti in liste diverse a secondo della tipologia del visitatore e ad ogni lista vanno inviati messaggi diversi.  Ad esempio:

Lista

Tipo Messaggio

 

 

Sottoscrittori newsletter

Invio newsletter a cadenza regolare

Clienti

Newsletter + offerte speciali

Clienti acquisti ripetuti

Newsletter + offerte speciali + regalo

Visitatori che hanno richiesto informazioni

Aggiornamenti informazioni

Il lavoro di manutenzione delle liste non e’ da sottovalutare: alcuni indirizzi non saranno piu’ validi (quando il messaggio ritorna come errore permanente) e vanno eliminati, altri hanno solo un problema temporaneo ed il messaggio va ripetuto piu’ tardi, nuovi visitatori sottoscrivono la newsletter, altri chiedono di esserne rimossi, alcuni comprano ed altri chiedono informazioni.  Vanno tutti inseriti in liste separate.

Programmi per la gestione delle liste
.
.
.

 

------------------
Cliccare sul titolo per leggere il resto dell’articolo:

 

 

 

inetitalia - mail@inetitalia.com - Lucio Miranda

 


 

posizionamento motori ricerca a inetitalia Qual’e’ il problema del
     vostro sito?

 

Non ho ancora un sito

Il mio sito da’ pochi risultati

Vorrei fare di piu’ col mio sito

Voglio trovare nuovi clienti

 

posizionamento motori ricerca a inetitalia Vantaggi di InetItalia

 

Costi competitivi
Grazie alla nostra struttura di programmazione offshore.

Servizio completo
Dallo sviluppo di siti web, al posizionamento sui motori di ricerca, alla pubblicita’ web.

Background professionale ed esperienza lavorativa nel marketing e vendite
Prima di essere tecnici siamo esperti di marketing e vendita.